Non visualizzi correttamento questa newsletter? Guarda la versione online.
/ Newsletter 53
Ripensare gli spazi
 La cucina ieri e oggi

Un locale per ritrovarsi
Il fuoco di una bella stufa a legna, la preparazione del cibo per il pranzo e una tavola apparecchiata con pane, vino e acqua: immagini che rievocano dentro di noi atmosfere accoglienti, momenti dedicati alla convivialità, all'amore e alla protezione, nonché alla buona cucina, sintesi di tutti questi aspetti.
In ogni famiglia la cucina ha sempre rappresentato il luogo in cui si prepara e si condivide il cibo, dove si scambiano due chiacchiere e tanto altro.
Una stanza che nell'arco della giornata vede tutti i componenti della casa molte volte al giorno, compresi i momenti degli spuntini di metà mattina e delle merende pomeridiane; un'atmosfera colma di frammenti di vita e legata ad affetti profondi che hanno segnato una parte importante della nostra vita.

In ogni tradizione la stanza della cucina ha rappresentato il cuore di tutta la casa, con i suoi odori, i suoi sapori, i suoi colori e con la vita che si svolgeva intorno al focolare domestico; in ogni epoca si è colorata degli usi e dei costumi del tempo, generando stili diversi che hanno reso sempre più confortevole il luogo dove si preparavano e si consumavano le pietanze.
Ognuna di queste modalità ha caratterizzato un modo di vivere, l'aspetto sacro del cibo, dalla sua preparazione alla distribuzione nelle tavole in cui avveniva la condivisione.
Nel Medioevo per esempio il banchetto era un modo per condividere momenti piacevoli:  mangiando insieme, si creavano gruppi di persone che nel compiere uno dei gesti più semplici della vita quotidiana, comunicavano e stavano insieme tra loro. Questo rappresentava un inno di ringraziamento alla vita che preservava i partecipanti da carestie e calamità.

Anche oggi, come era in uso tra i nostri avi, condividiamo il cibo con l'intento di passare insieme ai nostri familiari e ai nostri amici un buon pranzo o una buona cena.
Uno spazio multifunzione
Come possiamo rendere al meglio il luogo più conviviale della casa?
Partecipando e vivendo consapevolmente ogni aspetto dell'ambiente cucina, a partire dalla sua progettazione: seguendo l'idea di bellezza e armonia espressa attraverso le forme e i materiali utilizzati, ci divertiremo come in un gioco a disporre spazi e ingombri che determinano le condizioni più idonee al nostro modo di cucinare con passione.
Perciò desidereremo che lo spazio circostante sia armonico e funzionale, con materiali solidi ed accoglienti; che la luce sia ben distribuita laddove serve vedere; che il fuoco e l'acqua non siano in conflitto tra loro ma complementari, in modo che ogni elemento adempia la propria funzione senza scontrarsi.

La scelta dello stile è del tutto personale: una cucina moderna e di design come nel modello Frida, capace di coniugare con successo l'eleganza di linee contemporanee, con la praticità e svariate finiture materiche e di colore; per accostamenti originali e inaspettati.
La potenza del legno nelle diverse essenze si può ritrovare nel modello Kalea, unito a superfici laccate ed elementi dai colori accesi che rompono la linearità dei toni.
Un ottimo compromesso di stile si può scoprire nella cucina Atena Eva Gaia: tratti moderni con ante in essenza o cornici tradizionali e molti elementi componibili; per creare un'atmosfera calda attorno ad un grande tavolo centrale, in uno stile classico contemporaneo.
Nella cucina Ducale potete ritrovare tutta l'atmosfera tradizionale, data dai toni caldi del legno e dalla zona centrale per i fuochi, che sottolinea l'importanza dell'arte culinaria e della convivialità.
Tutte le cucine del Mobilificio Promessi Sposi sono garantite per durare negli anni ed accompagnarvi per tutta la vita. Ogni cucina ha un design unico e personale: le innumerevoli varianti di colori e materiali, l'opportunità di scegliere tra un'ampia gamma di mobili per completare l'arredo dei vostri spazi e a un'attenta consulenza in fase di progettazione sono le chiavi per soddisfare ogni tipo di esigenza.
Venite in showroom e mettete alla prova lo staff di arredatori: resterete sorpresi dalle soluzioni che sapranno consigliarvi.
Orari di apertura
Lunedì e Domenica: 14:45/19:00
da Martedì a Sabato: 08:45/12:30 - 14:45/19:00
Mobilificio Promessi Sposi
Via Mazzini, 81/A - Pusiano (CO)
Tel. +39 031.6579064 - Fax +39 031.6579077
info@mobilificiopromessisposi.it | www.mobilificiopromessisposi.it
Condividi su Facebook



Non vuoi più ricevere le newsletter di Mobilificio Promessi Sposi? Clicca qui.