Non visualizzi correttamento questa newsletter? Guarda la versione online.
/ Newsletter 38
Design week
ultimissime dal Salone del Mobile 2014
MILANO - APRILE 2014
Si è appena conclusa le 53° edizione del Salone Internazionale del Mobile, il più grande evento di design del nostro paese che si svolge nei padiglioni della Fiera di Rho-Milano; con le biennali EuroCucina, Salone Internazionale del Bagno e Salone Satellite, ha portato nel capoluogo lombardo tutte le novità dell’arredo, con circa 2.400 espositori e un’affluenza di quasi 400.000 di visitatori da 160 paesi del mondo (con un incremento del 13% rispetto al 2013).
Accanto alla proposta commerciale, in fiera è andata in scena un grande evento collaterale, la mostra curata da Francesca Molteni e Davide Pizzigoni: “Dove vivono gli architetti”, un progetto che ha visto coinvolti 8 grandi nomi dell’architettura internazionale e le loro case sotto forma di istallazioni: Shigeru Ban, David Chipperfield, Zaha Hadid, Marcio Kogan, Daniel Libeskind, Bijoy Jain/Studio Mumbai e gli italiani Mario Bellini e Massimiliano e Doriana Fuksas.
Degli architetti siamo abituati a vedere le opere, quelle concepite per gli altri, ma loro dove vivono, o meglio, cosa sono e come sono le loro case?
In questa mostra è stato presentato un riflesso preciso della loro poetica progettuale in una sperimentazione assoluta; l’evento ha dato lo spunto per una riflessione trasversale su modalità, esperienze e tendenze dell’abitare contemporaneo con l’obbiettivo di raccontare cosa significa progettare una casa.
Il Salone Satellite – dedicato come sempre ai giovani creativi internazionali – ha proposto per il quinto anno consecutivo il concorso Salone Satellite Award che ha premiato i 3 progetti migliori attinenti alle merceologie esposte in fiera, con lo scopo di favorire contatti mirati tra under 35 e le aziende espositrici del Salone.
Il Salone del Mobile è stato arricchito dal Fuorisalone, che ha animato tutte le vie di Milano con eventi, esposizioni di designer e aziende, installazioni e feste a sorpresa uscendo dallo spazio ufficiale della fiera: uno strumento che avvicina non solo addetti ai lavori e professionisti del settore, ma persone appassionate di cultura e di design da tutto il mondo.
     
L’edizione 2014 ha confermato Milano punto di riferimento e capitale mondiale del design, grazie alla sua capacità di coniugare tecnologia e fantasia, tecnica e passione, avanguardia e tradizione, qualità e stile italiano.
CUCINA: I NUOVI TREND
Protagoniste della 20° edizione di Eurocucina, sono state le migliori realtà italiane ed estere, distribuite su oltre 25.000 metri quadrati, nei 4 padiglioni dedicati.
Questa è la manifestazione di riferimento del settore a livello internazionale e ha offerto ai visitatori un’infinita gamma di tipologie di arredo, soluzioni stilistiche e materiali innovativi.
Il Mobilificio Promessi Sposi era presente all’evento per aggiornarsi e poter proporre ai propri clienti tutte le novità tecniche in ambito di cucine di design.

Se state pensando di rinnovare la vostra cucina e non avete avuto la possibilità di fare un giro alla Design Week milanese, allo showroom di Pusiano potrete essere illuminati su tutte le nuove tendenze di settore.
Infatti in Fiera si è potuto constatare che gli arredi degli italiani stanno mutando anche secondo le nuove abitudini alimentari: salutare e bio, saranno le tematiche centrali attorno al cibo, che insieme alla cucina vegetariana, senza glutine e all’esperienza multi-sensoriale saranno sicuramente i trend del 2014.
Anche le modifiche sugli acquisti nel settore alimentare, fanno parte dei cambiamenti sul rapporto delle persone con l’ambiente cucina: da una parte siamo sempre più globalizzati e aperti a nuovi cibi ed ingredienti da ogni parte del mondo, dall’altra in cerca delle nostre radici culinarie italiane attraverso prodotti a chilometro zero, per scelte di maggiore qualità che rafforzano anche le comunità locali.

Accanto ad Eurocucina, l’evento parallelo è stato l’FTK (Technology For the Kitchen), proposta dedicata al settore degli elettrodomestici da incasso e alle cappe da arredo, dove sono stati presentati prototipi e progetti per la cucina del futuro, in cui la componente di design risulta essere parte fondamentale, come anche “l'eco-compatibilità” dei prodotti, allineandosi con la generale attenzione che vede il rispetto dell'ambiente al primo posto.
Gli elettrodomestici sono il cuore pulsante della cucina e le nuove tecnologie aiutano a vivere questo ambiente in modo agevole e innovativo, semplificando la vita domestica; per questo anche il Mobilificio Promessi Sposi è attento a fornire ai propri clienti solo elettrodomestici selezionati e di ultima generazione.
Orari di apertura
Lunedì e Domenica: 14:45/19:00
da Martedì a Sabato: 08:45/12:30 - 14:45/19:00
Mobilificio Promessi Sposi
Via Mazzini, 81/A - Pusiano (CO)
Tel. +39 031.6579064 - Fax +39 031.6579077
info@mobilificiopromessisposi.it | www.mobilificiopromessisposi.it
Condividi su Facebook



Non vuoi più ricevere le newsletter di Mobilificio Promessi Sposi? Clicca qui.